IRCCS CROB

Lettera di ringraziamento ai dottori Musto, Pietrantuono, Marano e a tutto il personale dell'U.O.C. di Ematologia

Pubblicato il 13/11/2019

Buonasera,

Siamo appena rientrati a Sapri al termine dei funerali.

Il mio primo pensiero è per Voi tutti.

Ci tengo molto, anche a nome di tutta la mia famiglia, a ringraziarvi per le cure continue ed amorevoli con cui avete assistito mio zio.

Si era affidato con fiducia nelle vostre mani e senza mai un lamento oppure un attimo di esitazione ha accettato qualsiasi terapia volendo vivere e volendo soprattutto stare vicino all’amata nipotina.

Grazie a Voi, pur nella complessità della malattia, ha trascorso un anno sereno e dignitoso senza alcuna sofferenza potendo vivere tutto il mese di agosto con gioia per la vicinanza della piccola ----.

Grazie a voi per gli sforzi medici ma soprattutto grazie a tutto lo staff medico e paramedico che ha sempre incoraggiato mio zio. Nel triste ambiente di un ospedale lontano da casa mi ha sempre riferito che non gli è mai mancato un sorriso, una parola di incoraggiamento e soprattutto tanta speranza di poter continuare il percorso di Vita.

Grazie al dott. Musto che sino alla fine ci ha permesso di garantirgli le migliori cure, grazie al dott. Pietrantuono che nonostante la malattia devastante ha sempre infuso tranquillità e sicurezza a mio zio non facendogli sentire la paura ed il peso di quello che prima o poi doveva succedere. Grazie alla dott.sa Marano che con il suo sorriso ha sempre trasmesso gioia a mio zio tanto da definirla “il mio angelo custode di Rionero”.

Grazie a tutti coloro di cui non conosco il nome che sino all’ultimo secondo non hanno mai lasciato solo mio zio ed anzi le hanno fornito una spalla, una sedia ed una parola di conforto.

Grazie a tutti. Siete e sarete sempre nelle mie preghiere e nei limiti delle mie possibilità cercherò per sempre di contribuire ed aiutare la vostra struttura affinché altri malati possano trovare conforto ma soprattutto cure sempre migliori ed innovative.

Con stima e riconoscenza sincera.

--- -- -----

Allegati