IRCCS CROB

La Notte dei Ricercatori

Pubblicato il 26/09/2019

venerdì 27 settembre, ore 18, auditorium Cervellino

img

Rionero in Vulture 26/09/2019 – Tutto pronto all’Irccs Crob per l’appuntamento più importante della Settimana della Scienza: la “Notte Europea dei Ricercatori”. A partire dalle ore 18, in contemporanea europea con tutti gli altri enti di ricerca, l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico lucano aprirà le sue porte a tutti quanti avranno voglia di conoscere in modo divertente ed informale il mondo della ricerca scientifica oncologica. Una serata ricca di eventi e attività che si svolgeranno in diverse location. Il primo appuntamento è in auditorium Cervellino dove si terrà la prima parte della “Notte”. Dopo i saluti istituzionali, che introdurranno le varie attività previste, ampio spazio sarà dedicato all’incontro con i ricercatori che per l’organizzazione e la buona riuscita di questa iniziativa hanno dato il meglio di sé insieme a tutto il personale di supporto. I ricercatori canteranno e coinvolgeranno i presenti in giochi e sfide a tema scientifico. Un approccio rilassato e confidenziale in cui divulgare con semplicità le attività che sono alla base della ricerca scientifica. In questo ambito si terrà la premiazione dei vincitori del concorso fotografico “Obiettivo Ricerca” organizzato dai ricercatori del Crob. Ci saranno dei percorsi guidati con speaker’s corner e poster illustrati alla scoperta delle attività di ricerca traslazionale e clinica dell’Istituto. Inoltre, durante tutta la durata della “Notte” sarà possibile fare il tour dei laboratori di ricerca. Alle ore 19.30 spazio al cibo sano con il laboratorio di cucina organizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione Italiana Sommelier, di Slow Food Basilicata e dei Cuochi del Vulture. Il laboratorio si terrà nella hall del piano terra. Dopo i saluti istituzionali con il direttore dell’Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura Domenico Romaniello, il presidente di Ais Basilicata Eugenio Tropeano, il presidente Slow Food Basilicata Paride Leone e il presidente dell’associazione Cuochi del Vulture Romeo Tarcisio Palumbo, sarà presentato con il delegato Ais Daniele Scapicchio il progetto “Informa & in forma con gusto”. Con la conduzione dell’esperta Serenella Gagliardi si darà il via al laboratorio di cucina. In programma quattro show cooking con gli chef: Romeo Tarcicio Palumbo, Antonietta Santoro del ristorante Al becco della civetta di Castelmezzano, Savino Di Noia del ristorante Antica cantina Forentum di Lavello e Dario Amaro del Citro Signature Restaurant di Maratea. Sarà, inoltre, illustrata l’esperienza dell’epidemiologo del Crob Rocco Galasso con il progetto Diana5 sulla prevenzione delle recidive del tumore al seno attraverso l’alimentazione. Alle ore 21 la piece teatrale dell’attore Vincenzo Failla sulla differenza tra umorismo e comicità declinati in tema medico. A concludere i numerosi appuntamenti di questa “Notte” piena di ricerca, il concerto dei Power Blues Trio.