IRCCS CROB

Irccs Crob: ricoveri oncologici in sicurezza per pazienti e operatori sanitari

Pubblicato il 15/04/2020

Invito ai pazienti a non rinunciare alle cure oncologiche

crob

Rionero in Vulture 15/04/2020 – Da giovedì scorso, nove aprile, all’Irccs Crob è attiva una nuova procedura operativa per i pazienti che richiedono un ricovero sia medico che chirurgico. A tutti i pazienti viene effettuato il tampone naso-orofaringeo per la ricerca dell’Rna Covid-19 prima di accedere al ricovero nel reparto di riferimento. Si tratta di una misura ulteriore che innalza a livelli altissimi la sicurezza dei ricoveri per i pazienti oncologici e per tutto il personale sanitario coinvolto nella cura e nell’assistenza. E’ stato possibile attivare la nuova procedura operativa grazie alla piena autonomia raggiunta dall’Irccs Crob nell’esecuzione dei tamponi naso-orofaringei per la ricerca dell’Rna Covid-19.