Un dipendente Irccs Crob positivo al tampone per il Coronavirus

Pubblicato il 18/03/2020

L’Istituto ha già messo in atto tutte le procedure a tutela dell’utenza. Prestazioni oncologiche garantite

crob

Rionero in Vulture 18/03/2020 – Uno dei dipendenti dell’area amministrativa dell’Irccs Crob è risultato positivo al tampone faringeo per Covid 19. Il Crob, d’intesa con il Dipartimento salute e la Task force regionale, ha già messo in atto tutti i protocolli nazionali e regionali per la gestione dell’emergenza Coronavirus a tutela dell’utenza e dei dipendenti. Il dipendente risultato positivo, e tutte le persone che gli sono state a stretto contatto, sono isolate in quarantena. E’ stata ricostruita la catena dei contatti e tutti i nominativi sono stati comunicati all’Autorità sanitaria competente. I locali in cui il dipendente svolgeva l’attività lavorativa sono stati sanificati più volte, così come le aree comuni che già da protocollo vengono sanificate diverse volte nel corso della giornata. Ulteriori attività di sanificazione saranno effettuate nelle ore notturne.
L’Irccs Crob continuerà a garantire tutte le prestazioni oncologiche urgenti ed indifferibili, ed è pronto ad adottare tutte le ulteriori misure di precauzione che saranno ritenute idonee. Saranno comunicati gli sviluppi futuri.