Radioterapia

Ubicazione

SEMINTERRATO, Dipartimento Terapia Radiante e Metabolica ad Alta Tecnologia


Presentazione

La Radioterapia è una disciplina basata sull'utilizzo di radiazioni ionizzanti e rappresenta oggi una delle più importanti modalità di cura dei tumori. Non è invasiva, non richiede anestesia o medicamenti particolari e si esegue in tempi brevi: per questo è indicata anche per i pazienti non operabili o che non possono effettuare chemioterapia. Impiegata da sola (radioterapia esclusiva) o in associazione ad altre modalità terapeutiche (chirurgia e/o chemioterapia) può avere intento curativo o palliativo.

TRATTAMENTI

L'U.O. di Radioterapia esegue circa 1000 trattamenti all’anno di radioterapia a fasci esterni.

Ciascun trattamento viene pianificato sulla base di protocolli internazionali e linee guida interne, con l’obiettivo finale di mettere a disposizione del paziente la migliore terapia possibile.

L'Unità di Radioterapia, dotata di 3 acceleratori lineari e di sofisticati sistemi di controllo dell'accuratezza del trattamento (Exactrac, CBCT, gating respiratorio) è infatti in grado di offrire le più evolute modalità di trattamento:

  • La radioterapia conformazionale tridimensionale (3D-conformal radiotherapy, 3D-CRT), che utilizza fasci di radiazioni conformati e adattati alla forma del volume bersaglio, garantendo, rispetto alla cosiddetta radioterapia convenzionale, non solo una maggiore dose alla massa tumorale ma anche un maggior risparmio delle strutture sane ad essa contigue;

 

  • La radioterapia ad intensità modulata (intensity modulated radiotherapy, IMRT), che permette di irradiare con assoluta precisione e con dosi di radiazioni più elevate anche volumi bersaglio di forma complessa e/o localizzati in stretta prossimità di strutture critiche, in grado di tollerare dosi inferiori a quelle richieste per il controllo della neoplasia;

 

  • RapidArc: permette di effettuare trattamenti ad intensità modulata (IMRT) irradiando con estrema accuratezza e precisione anche lesioni molto piccole, situate in zone profonde. L’applicazione avviene in tempi brevissimi: meno di due minuti in tutto. Con questa tecnica volumetrica è possibile aumentare la precisione e l’accuratezza, e quindi l’efficacia, del trattamento radiante, limitando la tossicità e gli effetti collaterali.

L’Unità di Radioterapia collabora inoltre con l’Unità di Ginecologia per i trattamenti brachiterpici HDR e con l’ Unità operativa di Urologia per i trattamenti di brachiterapia prostatica LDR.

E' in corso l'installazione di un acceleratore lineare per radioterapia intraoperatoria, più nota con la sigla IORT (Intra-Operative RadioTherapy), che consiste nella metodica terapeutica che associa la radioterapia all'intervento chirurgico, somministrando una dose di radioterapia o direttamente sul tumore (per eliminarne il tessuto visualizzato ma non aggredibile chirurgicamente), oppure, a tessuto neoplastico asportato, direttamente sul letto tumorale (per eliminarne il rischio di infiltrazione microscopica).
Uno dei vantaggi di questa tecnica è di poter erogare le radiazioni direttamente sul bersaglio risparmiando le strutture adiacenti e, in particolare utilizzando elettroni, quelle sottostanti. In caso di necessità, è anche possibile, talora, spostare temporaneamente gli organi critici circostanti e schermare quelli sottostanti durante la somministrazione della radioterapia.

Radioterapia

Attività e servizi

ATTIVITA' DIAGNOSTICA
L'accuratezza dei trattamenti viene garantita da una fitta rete di controlli (clinici, fisico-dosimetrici) che si integrano in tutte le molteplici e diverse fasi del complesso iter radioterapico (visite, simulazione TC, pianificazione del trattamento, verifica e valutazione, erogazione). Trattamenti personalizzati, specialistici vengono garantiti per i distretti anatomici testa collo, pelvi, polmone, arti, anche attraverso studi di fusione di immagini multimodali TC/RM, TC/PET (Image Fusion).
L'U.O. di radioterapia partecipazione a studi e protocolli terapeutici nazionali per le patologie di vari distretti corporei al fine di migliorare qualitativamente le cure e le prestazioni.

DESCRIZIONE DELL'ATTIVITA' DIAGNOSTICA
Vengono trattate neoplasie in tutti i distretti corporei, in particolare:

• cerebrali;
• cervico-cefaliche;
• mammarie;
• toraciche;
• pancreatiche;
• genito-urinarie maschili;
• ginecologiche;
• addomino-pelviche;
• del sistema emolinfopoietico.

Particolare attenzione è rivolta alla collaborazione con le altre discipline oncologiche in modo da ottimizzare le strategie terapeutiche, anche con trattamenti integrati che consentono di eseguire terapie adiuvanti, neoadiuvanti e palliative con elevati standard qualitativi.

ATTIVITA' AMBULATORIALI

Prime visite, visite di controllo, visite di follow-up

Radioterapia

Attività ambulatoriali Piano Seminterrato

VISITE
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30

TERAPIE                                                                                                                                                                          dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00
e dalle 14.30 alle 18.30

Telefono :0972 726367 - 480

Radioterapia

Orari

ORARI AMBULATORIO
8.30-14.00 (prime visite)

Per prenotazioni rivolgersi al CUP

Radioterapia

Numeri utili

Accettazione
0972-72648

Caposala
0972-726363

Segreteria medici
0972-726367