Chirurgia plastica

Chirurgia plastica

Ubicazione

PRIMO PIANO, Dipartimento Donna


Presentazione

Campi di attività della CHIRURGIA PLASTICA sono:

  • Prevenzione e trattamento delle neoplasie della pelle, compreso il melanoma;
  • Chirurgia ricostruttiva della mammella;
  • Chirurgia ricostruttiva della regione cervico-facciale;
  • Trattamento demolitivo e ricostruttivo delle neoplasie dei tessuti molli;
  • Chirurgia ricostruttiva complessa con lembi compositi arterializzati;
  • Elettrochemioterapia per neoplasie di cute e sottocute non altrimenti trattabili.

La ricostruzione mammaria post mastectomia viene eseguita sia contestualmente alla demolizione, sia in maniera differita, cioè successivamente, a distanza di tempo dalla demolizione.
E' ormai ampiamente dimostrato in letteratura (vedi "Senologia Oncologica" di U. Veronesi), l'importanza psicologica che riveste la ricostruzione mammaria, per le pazienti che devono affrontare la mastectomia e soprattutto le successive terapie complementari, quali la Chemioterapia e la Radioterapia.
Presso l' IRCCS CROB d Rionero in Vulture è possibile erogare "un servizio completo", che comprende tutti i vari stadi di offerta sanitaria. Dalla diagnosi, alla integrazione della morfologia e della funzione compromessa dagli interventi demolitivi fino al follow up delle pazienti che nel passato abbiano subito una mastectomia e che al momento non abbiano ancora fatto una ricostruzione. La ricostruzione viene eseguita sia con l'ausilio degli impianti protesici sia, nei casi trattati in precedenza con radioterapia, con lembi autologi miocutanei arterializzati e peduncolati. Nel trattamento dei tumori maligni dei tessuti molli (sarcomi), la chirurgia plastica ricostruttiva ha invece rappresentato una vera e propria svolta, riconosciuta ormai da tutti. E' nota infatti la notevole tendenza alla recidività locale di tali tumori, pertanto diventa indispensabile ai fini curativi l'asportazione ampia e radicale di tali neoformazioni. Ciò non è possibile, se non c'è un chirurgo plastico, che possa riparare l'ampia perdita di sostanza residua alla demolizione. Un recente studio eseguito presso l'Istituto Nazionale Tumori Milano ha dimostrato che l'incidenza di recidive locali da sarcomi è drasticamente diminuita grazie all'ausilio di tecniche microchirurgiche ricostruttive.

Chirurgia plastica

Attività e servizi

DESCRIZIONE ATTIVITA' DIAGNOSTICA
L'attività diagnostica viene svolta principalmente durante le sedute ambulatoriali del martedì e del giovedì mattina. Ci si avvale del dermatoscopio per la diagnosi precoce del melanoma e dei tumori maligni della cute. Si pratica anche la biopsia incisionale in anestesia locale per i casi sospetti di neoplasie della cute o dei tessuti molli.

DESCRIZIONE ATTIVITA' TERAPEUTICA
L'attività terapeutica è indirizzata soprattutto verso i seguenti targets:

  • trattamento demolitivo e ricostruttivo dei tumori della cute. Grazie all'ausilio delle più moderne tecniche ricostruttive e diagnostiche viene, infatti, eseguita di routine la ricerca del linfonodo sentinella nei pazienti affetti da melanoma e dagli altri tumori maligni della cute;
  • Ricostruzione immediata e differita della mammella, con l'ausilio di endoprotesi o con tessuti autologi peduncolati o trasferiti con tecniche microchirurgiche;
  • Trattamento demolitivo e ricostruttivo dei tumori maligni dei tessuti molli;
  • Demolizione e ricostruzione dei tumori maligni del distretto cervico-facciale con l'ausilio delle più avanzate metodiche ricostruttive, comprese quelle microchirurgiche;
  • Elettrochemioterapia per il trattamento di neoplasie avanzate, giudicate altrimenti inoperabili. Questa nuova metodica, per la quale  U.O. di Chirurgia Plastica è uno dei pochi centri di riferimento per l'Italia meridionale, permette di operare e risolvere casi clinici giudicati altrove irrisolvibili.


DESCRIZIONE ATTIVITA' AMBULATORIALE
L'attività ambulatoriale è rivolta principalmente alla diagnosi clinica e/o strumentale dei casi che vengono poi indirizzati verso l'attività di Day Hospital o in regime di ricovero ordinario.
Particolare menzione merita l'attività in Day Hospital,  in tale ambito, infatti, si svolge tutta l'attività terapeutica per il trattamento dei tumori di piccole e medie dimensioni, lasciando libere le degenze ordinarie per i casi più complessi.

AMBULATORIO INTERDISCIPLINARE
E' stato attivato il nuovo ambulatorio interdisciplinare in collaborazione tra la Chirurgia Plastica e l'U.O. di Radioterapia per la valutazione collegiale delle neolpasie della cte e dei tessuti molli che necessitano di trattamento combinato chiurgico e radioterapico. Il servizio è stato attivato per offire ai pazienti un servizio quanto più possibile completo e integrato mettendo insieme al momento del consulto sia la figura del chirurgo che del radioterapista. 

ATIVITA' LIBERO PROFESSIONALE
Per coloro che lo desiderano è possibile richiedere una visita privata telefonando all'ufficio preposto al numero:0972/726242

Chirurgia plastica

Attività ambulatoriali Piano terra

PLASTICA
martedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
giovedì dalle ore 8.30 alle 12.30

INTERDISCIPLINAREDE
Primo e terzo giovedì del mese dalle ore 15.30 alle ore 17.30

Telefono :0972 726336 - 238

Chirurgia plastica

Orari

ORARI VISITE
Tutti i giorni dalle: 12.30 - 15.00 alle 18.30 - 20.00

CONSULTO CON I MEDICI
Dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 13.30

ATTIVITA' AMBULATORIALI
Prime visite, medicazioni, visite di controllo

AMBULATORIO
Martedì e Giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30

AMBULATORIO INTERDISCIPLINARE
Primo e terzo giovedì del mese dalle ore 15.30 alle ore 17.30
 

Chirurgia plastica

Numeri utili

Segreteria:
0972 726507

Caposala:
0972 726724

Medici:
0972 726493

EMAIL
tommaso.fabrizio@crob.it