Iter del ricovero

ARRIVO
Dopo aver espletato le procedure di accettazione amministrativa, l’acquisizione del consenso informato e la compilazione del foglio per la valutazione del dolore presso l’Unità Operativa dove deve essere ricoverato, l’utente è accolto dall’infermiere che lo accompagna nella camera di degenza.CAMERE Le camere sono da 3 posti letto, da 2 e singole, tutte dotate di servizi, tv color, telefono anche per ricevere telefonate esterne, prese multiple. I letti sono snodati per adattarsi alle esigenze dei pazienti.

I PASTI
I pasti vengono consumati in camera. Il personale infermieristico cura il rispetto delle diete e delle esigenze particolari. I pazienti che devono osservare il digiuno sono informati in precedenza dal personale.
I pasti vengono serviti nei seguenti orari:

  • colazione ore 7,30 - 8,30
  • pranzo ore 12,45 - 13,15
  • merenda ore 16,00 - 16,30
  • cena ore 18,45 - 19,15

Non è consentito introdurre cibi o bevande ai degenti senza il consenso del caposala.

COLLOQUI CON I MEDICI

I medici sono a disposizione per qualsiasi informazione sulle condizioni cliniche dei degenti negli orari tabiliti dalle diverse Unità Operative.
Non si forniscono informazioni sullo stato di salute dei pazienti per via telefonica.

VISITATORI
L’orario di visita ai degenti è dalle ore 12,00 alle ore 13,00 e dalle ore 17,30 alle ore 19,00 tutti i giorni.
È consigliabile non sostare in più di due visitatori per paziente.
È importante rispettare il limite di affollamento nelle stanze. In terapia intensiva le visite ai pazienti sono consentite dalle ore 14,00 alle ore 17,00 una sola persona per volta. Compatibilmente con le attività di reparto è possibile usufruire di un sistema di comunicazione audio video diretto per ogni posto di degenza. I degenti in terapia radiometabolica non possono ricevere visite per la tipologia di terapia somministrata.
L’accesso alle stanze dei pazienti onco-ematologici sottoposti a chemioterapia intensiva o a trapianto di cellule staminali è limitato e sono richieste una serie di procedure atte a prevenire complicanze infettive.
Si consiglia di non portare in visita bambini di età inferiore ai 12 anni.
Per motivi igienici all’interno dell’Irccs Crob non è possibile introdurre animali.

ESAMI DIAGNOSTICI
Durante il ricovero l’utente è informato dal personale infermieristico sugli eventuali esami che dovrà effettuare ed è accompagnato al piano da un addetto del personale che, al termine, lo riporterà in camera.

PERSONALE MEDICO
Tutti i medici dell’Irccs Crob sono a disposizione degli utenti per informazioni sulla diagnosi, sulla terapia e sul decorso clinico. Per ulteriori chiarimenti i medici sono a disposizione presso i propri studi.

PERSONALE INFERMIERISTICO
In tutte le Unità Operative è presente una postazione infermieristica. Gli utenti possono rivolgersi all’equipe infermieristica, composta da caposala e infermieri, per tutte le informazioni aggiuntive che si renderanno necessarie durate la degenza.

ALTRO PERSONALE
Oltre al personale medico ed infermieristico sono operativi nell’Irccs Crob gli Operatori Socio Sanitari riconoscibili dalla casacca celeste e i pantaloni bianchi.

DIMISSIONE
La dimissione è decisa dal medico dell’Unità Operativa. Il giorno della dimissione un infermiere valuterà le condizioni generali del degente e un medico effettuerà una visita in mattinata per confermare la dimissione.
Le dimissioni si effettuano dal lunedì al sabato. Una volta confermata la dimissione, l'utente deve lasciare libera la camera entro le ore 12,00 dopo aver verificato di non aver dimenticato effetti personali o documenti.
Al momento della dimissione sarà possibile compilare il modulo per la customer satisfaction e il modulo di richiesta per la duplicazione della cartella clinica.

RITIRO DELLE CARTELLE CLINICHE
Una volta che tutti gli esami sono stati completati viene chiusa la cartella clinica. Per ottenere la copia l’utente deve fare richiesta di persona presso l’ufficio archivio cartelle cliniche al piano terra sito all’interno della Direzione Sanitaria di Presidio o tramite fax al numero 0972/726349.
Il modulo per la richiesta della duplicazione della cartella clinica può essere ritirato presso l’ufficio archivio dal lunedì al venerdì dalle 11,00 alle 13,00.
Al momento della firma viene richiesta la carta d’identità. Sul modulo va specificato se si preferisce la spedizione o il ritiro personale.
Entro 30 giorni la cartella è pronta e l’utente viene avvisato telefonicamente. Se l’utente non ha ancora pagato il ticket l’Istituto provvede all’invio di un bollettino per il bonifico.
Delega
:
al momento della compilazione del modulo per la richiesta della duplicazione l’utente può firmare un foglio di delega; in questo modo anche il parente delegato può ritirare la cartella.
Le cartelle cliniche si ritirano presso l’ufficio preposto sito al piano terra nella direzione sanitaria.