Albo Aziendale e Trasparenza

Il nuovo codice degli appalti

Con la definizione di “codice degli appalti” ci si riferisce al D.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, recante il “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”
Il codice si suddivide in 5 parti:
•Principi e disposizioni comuni;
•Contratti nei settori ordinari;
•Contratti nei settori speciali;
•Contenzioso;
•Disposizioni di coordinamento, finali e transitorie.

IL TESTO DEFINITIVO IN GAZZETTA UFFICIALE

Tabella di concordanza relativa al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50