Ufficio Qualità e Accreditamenti

Ufficio Qualità e Accreditamenti

Ubicazione

4° piano


Presentazione

Premesso che L’IRCCS -CROB Rionero in Vulture, si impegna e riconosce la sua responsabilità nel fornire trattamenti sicuri, efficaci e integrati e di operare e offrire un ambiente adeguato, sicuro ed ospitale per i pazienti, il personale ed i visitatori. Tramite il nostro ufficio, l’ospedale si impegna a migliorare continuamente la qualità dei servizi offerti ai nostri utenti, attraverso l’applicazione coerente di standard basati sull’evidenza. Obiettivo finale del nostro lavoro è di ottenere le migliore risposte possibili per la popolazione, di agire con cura e compassione, utilizzando le risorse in modo efficace ed efficiente.

Per raggiungere questi obiettivi, l’Ospedale ha messo in atto un programma completo di sicurezza e qualità progettato per consentire e supportare il personale nel garantire che vengano intraprese le seguenti attività:

1. l’adozione e l’implementazione di procedure basate sull’evidenza (Evidence Based Practice Standards);

2. L’identificazione e la riduzione al minimo dei rischi per pazienti, personale e visitatori;

3. L’identificazione ed attuazione continua delle opportunità di miglioramento.

 

L’Ospedale con il suo programma di qualità utilizza varie risorse di informazione:

1. Semplificazione, aggiornamento e diffusione delle raccomandazioni ministeriali ai referenti per la qualità designati dai Direttori delle singole U.U.O.O.

2. Partecipazione attiva alla stesura delle procedure operative standard per le U.U.O.O. di Farmacia e Provveditorato Economato per gli acquisti dei farmaci.

3. Recepimento di normative pertinenti e linee guida sulle migliori pratiche cliniche e gestionali;

4. Divulgazione su iniziative nazionali e internazionali per il miglioramento della sanità;

5. Autovalutazione della conformità a tutti gli standards validati pertinenti;

6. risultati di indagini su eventi avversi (Adverse Incident) segnalati e reclami;

7. Risultati e raccomandazioni di sondaggi sull’esperienza del paziente (Customer Satisfaction);

8. Risultati di indagini pertinenti di respiro nazionale e internazionale; 9. Risultati e raccomandazioni di visite o ispezioni in loco effettuate da agenzie autorizzate.

L’Ospedale con il suo Ufficio Qualità, rivede sistematicamente le informazioni fornite da queste risorse e identifica, dove richiesto, un piano di miglioramento della qualità. Il piano di miglioramento della qualità traccia lo scopo del progetto, le azioni necessarie per raggiungerlo, i professionisti designati a guidarlo e i tempi previsti per la sua realizzazione e implementazione, partendo dalle singole azioni.

Ufficio Qualità e Accreditamenti

Attività e servizi

Dal 03/09/2019 L’Ufficio Qualità e Accreditamenti, previa acquisizione dei nominativi dei referenti delle singole U.U.O.O. espleta attività finalizzate a:

1. Valutazione dello stato di avanzamento delle attività di accreditamento ISO 9001/2015 delle U.U.O.O. di Radiologia, Laboratorio Analisi, Farmacia e Anatomia Patologica. Mantenimento e rinnovo delle certificazioni per le U.U.O.O. di Radioterapia, Medicina Nucleare, Ematologia e Trapianto di cellule staminali periferiche.

2. Valutazione della documentazione richiesta da OECI e successive azioni di coordinamento delle singole U.U.O.O. nella produzione e raccolta delle risposta ai 1088 standard contenuti nei “Qualy-Quantitative Questionnaire” e “Requested Documents”.

3. Coordinamento dell’attività formativa inerente ”Empowerment in oncologia” del personale infermieristico.

4. Raccordo e rielaborazione delle direttive del piano di Risk management per l’anno 2019-2020.

5. Creazione del registro delle complicanze in risposta ai requisiti ministeriali e OECI.

6. Elaborazione delle POS dell’Ufficio Qualità e accreditamenti (dalla data di Istituzione dell’Ufficio all’attuazione del cronoprogramma).

7. Produzione di esiti di verbali delle riunioni operative

8. Programmazione di attività formativa per Auditor in ottemperanza alle istanze prodotte dall’esame preliminare della documentazione delle U.U.O.O. in fase di accreditamento.

9. Elaborazione e definizione, in accordo con i referenti clinici delle singole patologie, di parametri clinico-anamnestici necessari all’elaborazione di Data-base clinico. Si precisa che per la realizzazione della raccolta dati è necessaria l’implementazione di funzioni del sistema informatico in uso ”Dossier” di bimind, di recente rinominato HUMAN, dell’abilitazione da parte di tutto il personale medico del CROB, all’utilizzo quale unica fonte di dati e, dall’assegnazione di una figura con competenze informatiche tali da popolare e elaborare i dati inseriti.

10. Ottenimento della certificazione ISO 9001-2015: Certificazione ottenuta Dicembre 2019 per le U.U.O.O. di Radiodiagnostica per immagini, Anatomia Patologica, Farmacia e Laboratorio di Analisi.

11. Coordinamento delle attività per la conferma a un anno della certificazione ISO 9001-2015: per le U.U.O.O. di Radiodiagnostica per immagini, Anatomia Patologica, Farmacia e Laboratorio di Analisi.

12. Attività di self assessment per il ri-accreditamento del CROB in ambito OECI con relativa gestione dei documenti richiesti e degli oneri economici.

13. Inizio dell’attività di training per l’utilizzo della piattaforma TALETEweb.

Le attività in oggetto vengono realizzate mediante l’elaborazione diretta di documenti dall’Ufficio Qualità e Accreditamenti, la diffusione delle informazioni ai singoli referenti e alla Direzione avviene mediante posta elettronica e registrazione dei documenti diretti alla Direzione Generale, Direzione Sanitaria e Direzione Scientifica, su protocollo del CROB, in attesa dell’avvio definitivo della piattaforma “Talete Web”.